MADONNA SI INCAZZA DOPO CHE I FAN LA FISCHIANO PER IL RITARDO – VIDEO

Ieri sera Madonna ha fatto innervosire gli Inglesi. A Manchester la Diva è salita sul palco con “soli” 50 minuti di ritardo raccogliendo un’orchestra di fischi dai fan.

Madonna di solito comincia sempre i suoi concerti almeno due ore dopo l’orario stabilito, ma agli inglesi evidentemente non andava di aspettare e hanno cominciato a fischiarla. La Ciccone, irritata, dopo qualche canzone si è fatta sentire…

A video posted by www.melojo.com (@melojoblog) on

Vi ringrazio per avermi aspettato, non mi piace essere in ritardo, e comunque voi stronzi che continuate a lamentarvi chiudete quella cazzo di bocca. Non sono nel back stage a mangiarmi cioccolatini, e limarmi le unghie e ha mettermi le extension”

e poi continua…

Il video che uso come sfondo non funzionava, Non avevamo video… lo abbiamo dovuto riavviare. Non ero lì dietro a fare la diva. E se voi stronzette volete continuare a lamentarvi, non venite ai miei concerti”.

Via Twitter i fan hanno espresso il loro disappunto. “I cancelli sono stati aperti alle 18.30 ma Madonna è salita sul palco poco dopo le 22.00”. Per non parlare delle migliaia di persone che si sono lamentate che lo spettacolo si sia interrotto bruscamente senza l’atto finale.  Alcuni se ne sono addirittura andati prima dell’inizio del concerto, c’è chi ha perso il bus, il treno o chi doveva cambiarsi gli assorbenti ma non se li era portati. Una tragedia insomma.

Poi la Ciccone, dopo aver realizzato di aver cagato fuori dal vaso, si è scusata via Instagram…

Madonna

LA VERITÀ: Sarebbe bene averla prima di saltare a conclusioni affrettate! Appena sono arrivata al sound check tutto il video per il mio spettacolo non funzionava. Il file di backup era corrotto. Non avevamo altra scelta che riavviare il tutto con la speranza che funzionasse.  Il video e le luci sono il 75% del mio show. Non possiamo suonare nel buio. Il sistema si  è ricaricato per le 9.30 anche se volevamo cominciare prima. Ho dovuto fare dei tagli allo spettacolo. Ho tolto ‘Dress You Up’ a anche la mia 3 canzone che canto con la chitarra. Nonostante ciò abbiamo finito dopo le 23, orario prestabilito per la fine del concerto con il palazzetto. Noi siamo andati avanti e gli organizzatori del concerto sono stati gentili nel farci finire alle 23.39 – sono stati loro a farci concludere il concerto e ci siamo persi le ultime 3 canzoni! Mi dispiace molto per questo. E ringrazio  i miei fan per la comprensione! Abbiamo fatto del nostro meglio! E dobbiamo anche pagare una multa! Così è la vita. ?. PS Avete comunque avuto modo di vedere uno spettacolo formidabile!! E avete perso solo 12 minuti !! Il ❤️ # rebelhearttour continua per la grazia di Dio! Chi sta leggendo questo adesso può comprendere di quanto la situazione sia difficile in questo momento. Voglio solo che sappite che le cose andranno meglio, lo prometto. Aspettate ancora per un pochino. So che pensate che non importi a nessuno. Non è vero, smettete di negarlo. Io ci tengo, altrimenti non starei scrivendo questa cosa. Non siete soli. Siamo lontanti ma stiamo tutti nella stessa barca. Non mollate mai.

Ma che dice questa? Sta bene?

Leggi la mia recensione del Rebel Heart Tour cliccando qui.

CLICCA QUI per seguire melojo.com su Facebook

CLICCA QUI per seguire melojo.com su Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*