SCANDALO JOHN TRAVOLTA! L’EX FIDANZATO SCRIVE UN LIBRO!

A Hollywood e dintorni si torna a parlare dell’orientamento sessuale si John Travolta.

Un certo Douglas Gotterba, ex dipendente dell’attore è tornato all’attacco. L’uomo già nel 2012 aveva dichiarato al The National Enquirer che aveva avuto un storia con il famoso attore e che stava cercando di scrivere un libro per sputtanare Travolta e per farsi un po’ di soldi ovviamente. L’unico problema è che l’avvocato di John aveva fatto firmare all’uomo un accordo di riservatezza indissolvibile sul suo cliente.

John Travolta e Douglas Gotterba in una foto degli anni 80'.

John Travolta e Douglas Gotterba in una foto degli anni 80′.

Gotterba però non si è arreso, e dopo aver fatto ricorso alla Corte Suprema della Californa è riuscito a dimostrare che il contratto da lui firmato non era valido in seguito al suo licenziamento avvenuto nel 1987. Douglas, che oggi ha 64 anni sembra già aver preso accordi con una casa editrice e il suo libro uscirà a breve. I due si incontrarono le 1981 quando Gotterba fece un colloquio con l’attore per fare da pilota per uno dei suoi aerei. 7 mesi dopo i due divennero amanti.

Douglas Botterga ha lavorato come pilota per John Travolta negli anni 80'.

Douglas Botterga ha lavorato come pilota per John Travolta negli anni 80′.

L’uomo ha inoltre dichiarato che i due hanno viaggiato tantissimo insieme e che spesso Travolta portava con sè anche delle donne per copertura ma che non passavano la notte con lui nella sua camera d’albergo. La loro relazione terminò nel 1986 perchè Travolta dubitava tradimenti da parte di Gotterba.

“Piombava a casa mia all’improvviso e mi frugava nei cassetti. La sua missione era diventata quella di beccarmi a tradirlo”

Douglas Botterga oggi.

Douglas Botterga oggi.

Travolta al momento è spostao con l’attrice Kelly preston dal 1991. I due hanno avuto un figlio, Jett, tragicamente morto a solo 17 anni, una figlia di 14 anni, Ella Bleu e un bamino di 4 anni, Benjamin nato nel 2010 in Florida. Amante gay o no… a noi in fondo…

NonCeNeFregaUnCazzo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*